Fondazioni4Africa

fondaz forAfrica
fondaz forAfrica

Una partnership unica di Fondazioni a favore dello sviluppo in Africa


Il Progetto Fondazioni4Africa è un’iniziativa che vede impegnate per la prima volta insieme quattro fondazioni di origine bancaria: Compagnia di San Paolo, Fondazione Cariparma, Fondazione Cariplo e Fondazione Monte dei Paschi di Siena. Il progetto prevede due interventi, nel Nord Uganda e nel Senegal, finanziati con le risorse messe a disposizione dalle quattro Fondazioni: a budget vi sono 11,1 milioni di euro per i primi 3 anni. A operare direttamente sul campo saranno alcune organizzazioni italiane da sempre attive sui fronti umanitario e della cooperazione internazionale. In Senegal queste organizzazioni collaboreranno anche con alcune associazioni di migranti senegalesi in Italia.

L’intervento nel Nord Uganda mira a sostenere il rientro degli sfollati dai campi IDP (Internally Displaced People: sfollati interni) ai villaggi d’origine o verso altri luoghi di insediamento, per promuovere lo sviluppo locale sostenibile e la pace nei distretti di Gulu, Amuru, Kitgum e Pader.

L’iniziativa in Senegal si propone invece di migliorare le condizioni economiche e sociali delle popolazioni che vivono nell’area rurale e peri-urbana del Senegal. La peculiarità dell’intervento è il coinvolgimento, fin dalle prime fasi di elaborazione e in tutti gli ambiti d’intervento, di alcune associazioni di migranti senegalesi residenti in Italia.

Nel solco della propria missione filantropica, le Fondazioni hanno fatto da collettore di numerosi enti e istituzioni, con l’apporto tuttavia non solo di risorse economiche, ma anche di progettualità ed esperienze maturate negli anni. Ciò conferma che le fondazioni di origine bancaria vivono oggi una nuova stagione di impegno diretto in importanti progetti propri, oltre la logica delle semplici erogazioni.

Nel novembre 2008 è stata siglata la Convenzione (una per ciascun progetto) che regola i rapporti tra le Fondazioni e tutte le associazioni partner dell’iniziativa. I progetti hanno preso avvio ufficialmente il 1 ottobre 2008 in Nord Uganda e il 1 novembre 2008 in Senegal. Per il monitoraggio e la valutazione sono stati selezionati due enti esterni: Punto.sud di Milano per l’intervento in Nord Uganda e la Scuola Superiore Sant’Anna per l’intervento in Senegal.

PROGETTO CONCLUSO.