Progetto CREW

Logo CREW
Logo CREW

CREW, Codesign for REhabilitation and Wellbeing, è il progetto di Fondazione Cariplo finalizzato alla ricerca e alla realizzazione di soluzioni tecnologiche innovative per la ri-abilitazione e il benessere di persone con disabilità temporanee, permanenti, legate all’avanzare dell’età. L’obiettivo del Progetto CREW è migliorare la qualità della vita della persona che vive in una condizione di fragilità, e della sua famiglia, scegliendo di adottare un approccio globale, integrato e multidisciplinare. Un approccio che si fonda sul reciproco arricchimento, frutto del confronto tra conoscenze tecnico-scientifiche, conoscenze mediche e conoscenze attinenti ad altre dimensioni della vita personale, quali ad esempio quelle sociali o psicologiche e relazionali.
Il progetto intende inoltre consentire una maggiore accessibilità alle tecnologie, mediante:

  • progettazione partecipata, partendo dai bisogni dei pazienti e dei caregiver, e coinvolgendoli in tutto il processo;
  • riduzione dei costi delle tecnologie;
  • maggiore diffusione delle tecnologie.

Per raggiungere gli obiettivi, il metodo adottato è quello della coprogettazione: all’interno di un processo bottom up tutti i gruppi di interesse sono convolti nel percorso di coprogettazione finalizzato all’individuazione di una soluzione che possa rispondere al bisogno dell’utilizzatore finale. Il progetto assume come punto di partenza il paradigma della Ricerca e Innovazione Responsabile - RRI, volto a sviluppare ricerca e innovazione in modo inclusivo e orientato a rispondere alle esigenze della società.

Per la realizzazione del progetto è stata costituita una Cabina di Regia, formata da Fondazione Cariplo e da Triwù, la società che si occupa della facilitazione dei gruppi di lavoro e della comunicazione interna ed esterna del progetto. Fondazione Cariplo ha anche individuato l’Advisory Board (Luca Leone, Matilde Leonardi e Franco Molteni), per la validazione del metodo adottato e il monitoraggio della fase progettuale.

Nella Fase 0 (giugno 2014 – marzo 2015) del progetto sono stati individuati e coinvolti professionisti e rappresentanti di enti e associazioni appartenenti a cinque macro aree: imprese e start up, esponenti del mondo dell’educazione e formazione - formale e informale -, società civile e terzo settore, ricerca e clinica, policy maker.

La Cabina di regia ha poi circoscritto cinque diversi ambiti tematici, considerati significativi per l’ampiezza e la diversificazione dei target e perché in tali ambiti si esprimono esigenze potenzialmente condivisibili da un numero ancora più ampio di persone:

  1. Disabilità neuromotorie pediatriche
  2. Pratica motoria e disabilità
  3. Integrazione scolastica e autismo
  4. Ambienti di vita per acquisire una nuova autonomia
  5. Ambienti di vita per mantenere l'autonomia con l'avanzare dell'età

Nella Fase 1 (marzo – dicembre 2015), CREW è entrato nella fase operativa, e sono stati istituiti cinque Laboratori tematici, corrispondenti ai cinque ambiti. L’esito delle attività dei Laboratori sono otto concept, descritti attraverso altrettanti piani di progetto finalizzati allo sviluppo del prototipo, finanziato da Fondazione Cariplo. I partecipanti hanno accettato di contribuire alle attività laboratoriali della Fase 1 a titolo gratuito, conferendo a Fondazione Cariplo la titolarità della proprietà intellettuale dei concept.

La Fase 2, di analisi e rafforzamento dei piani di progetto, gestita da Fondazione Filarete, è stata volta a facilitare e pianificare la parte finale del processo, ovvero il passaggio dalla prototipazione alla produzione e commercializzazione del prodotto/servizio su ampia scala, per arrivare ai destinatari finali. La fase di industrializzazione e di commercializzazione del prodotto/servizio sarà preceduta dalla formalizzazione di un accordo tra Fondazione Cariplo, i partecipanti alle fasi precedenti, le aziende coinvolte, volto a preservare il carattere innovativo, partecipato ed etico del progetto CREW. 

I piani di progetto saranno presentati a una Commissione di valutazione, durante il CREW Pitch Contest Grand Finale. 

Sito di progetto: www.progettocrew.it