Arte e cultura

Gli interventi in questo settore riguardano il patrimonio culturale, che comprende i beni archeologici, artistici, architettonici, museali, archivistici ed ambientali, ma anche le attività artistiche, culturali e performative.

La vastità e l’entità dei problemi spingono la Fondazione ad indirizzare le proprie risorse verso iniziative che favoriscano “buone pratiche” da poter replicare: ad esempio, ad azioni di puro restauro conservativo si prediligono attività di valorizzazione di un bene dal punto di vista della fruizione da parte dei visitatori.
 
Nell’ambito dello spettacolo, l’obiettivo è diffondere la pratica artistica ed aumentare la partecipazione del pubblico, con particolare attenzione alle fasce sociali solitamente sfavorite.