Capacity building

L’iniziativa si inserisce nel quadro dell’impegno di Fondazione Cariplo per il rafforzamento delle conoscenze e delle competenze degli enti attivi in campo ambientale, che - insieme al networking tra le diverse organizzazioni – possa portare ad una maggiore consapevolezza e alla moltiplicazione delle azioni a tutela del territorio.

L’elaborazione della attività formative ideate nella Fase 1 (2013) e 2 (2014) del progetto ha  tenuto conto dei suggerimenti emersi durante gli incontri periodicamente realizzati in occasione della presentazione dei bandi dell’Area Ambiente e dell’annuale riunione con le organizzazioni ambientaliste, nonché dei risultati di un apposito questionario somministrato a oltre 150 organizzazioni nel 2012.

Si vuole dare risposta alle necessità di miglioramento emerse, in particolare per quanto riguarda il fund raising, il potenziamento della strategia, l’efficacia delle campagne di comunicazione e la capacità di fare rete con altri enti privati e pubblici operanti in campo ambientale.

Il progetto Capacity Building si propone soprattutto di:

  • rafforzare l’associazionismo e il volontariato ambientale
  • promuovere il riconoscimento sociale degli interventi realizzati dai soggetti che si occupano di ambiente
  • rafforzare la gestione e le competenze tecniche del personale e delle organizzazioni nonprofit attive in campo ambientale
  • accompagnare la crescita organizzativa e manageriale di tali organizzazioni
  • sviluppare la capacità delle organizzazioni ambientaliste di generare risorse economiche funzionali all’attività istituzionale
  • produrre contenuti formativi che possano essere diffusi a organizzazioni del terzo settore in campo ambientale su più larga scala.

In un’ottica di diffusione dell’iniziativa, le sottopagine di questa sezione verranno periodicamente aggiornate con i materiali prodotti nell’ambito dei momenti di formazione e di divulgazione realizzati.

Annualmente la Fondazione pubblica inoltre un bando dedicato al Capacity building, che consente di finanziare iniziative di miglioramento proposte direttamente dagli enti.