ATTIV-AREE: scelti i due territori

Il Programma intersettoriale Attiv·aree dedicato alla valorizzazione delle aree interne. Con 10 milioni di euro a disposizione per il triennio 2016-2018, ATTIV·AREE intende contribuire, nell’ambito del territorio della Lombardia, a riattivare e aumentare l’attrattività delle aree interne per gli abitanti, i nuovi residenti e i potenziali investitori, riducendone l’isolamento e favorendo buone pratiche di ritorno. In particolare, vuole  promuovere lo sviluppo locale sostenibile, valorizzando le risorse ambientali, economiche, sociali e culturali, nonché legami di collaborazione, solidarietà e appartenenza.

ATTIV-AREE entra ora nel vivo: il CdA della Fondazione Cariplo ha approvato il 20 settembre la selezione delle due idee progettuali che parteciperanno a questo importante programma; si tratta dei progetti:

Oltrepò (bio)diverso: la natura che accoglie” (capofila Fondazione per lo Sviluppo dell’Oltrepò Pavese) e

V@alli resilienti” (capofila Comunità montana Valle Trompia).

Le due idee e le relative aree nonchè gil enti proponenti beneficeranno dell’accompagnamento previsto per la fase 2 nella quale varrà co-progettato uno studio di fattibilità con l’aiuto di consulenti selezionati dalla Fondazione. Al termine della redazione dello studio, previsto per dicembre-gennaio, verrà avviata la 3° fase realizzativa.